Se…è ricerca…

Se questa ricerca filosofica

è finalizzata ad una “ricerca”

rende più completo il percorso

finchè si apra una visione diversa

alquanto spirituale e profonda.

E’ la ricerca per me d’aprire ancora

e di più…il mio spazio interiore

in modo che possa aprire e non chiudere

la dimensione di me che vaga.

Vago negli spazi inesplorati

dell’anima mia e degli altri

trovando in ciò una sofferenza

dell’inadeguato sentire di fronte

alla dimensione di carne dell’essere.

E’ avere antenna pronta

a recepire il male e il bene d’ognuno

non che sia magica dimensione

ma come dono d’avere tra le mani

la potenza d’entrare per dare pace

attraverso il corporeo, anche il mio

e guardo con occhi nuovi quei cassetti

mai aperti mai esplorati mai vissuti

ed è come se…per mano davvero

potessi arrivare a far capire l’immenso

d’ognuno…l’immenso possedere

e la bellezza e la fragilità e le non trovate

e parlo di corrispondenze di questo momento

quando vivi in un corpo in parte tuo

e vivi a volte la vita che non t’appartiene

in un corpo che incapsula e chiude orizzonti…

  (407)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag