Vento rinfresca…

Vento rinfresca

l’appasito del caldo

quando il sole d’estate

domina nella sua stagione

nell’aprirsi totale

dentro raggi infuocati

che fondono insieme

il corpo delle cose.

Vento precipita

a rendere la calura

più tenue che mai

ricevendo il merito

di esser carezza loquace

dentro l’agitarsi del mare

in quelle onde spazianti

che diventano d’un tratto

d’umore nefasto

assalendo le spiagge

invase di sparse cose

nella corsa a rincorrere

come un gioco chiassoso

nel vento arruffante

le cose mangiate dall’onde.

Si ride all’impaccio

quando maldestri di gesti

si corre al recupero

tra corse bagnate

ricolme comunque

d’un sorriso gioioso

ed io rido…anch’io rido… (259)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag