L’alba così…

L’alba così…paciosa

trascina le angoscie

che solo gli umani

…sanno creare

in quel ginepraio d’irrisolti

che sempre vogliono ergersi

a qualificar lo spessore

nelle azioni che si pongono

…arbitrarie d’arbitrio

che mai vengono comprese

come se sempre quel buonismo

che al solito non serve

potesse davvero pareggiare

quei conticini sospesi

che palesano sempre ignoranza.

Quando dico e parlo così

…di quell’ignoranza

che sta per…ignorare

non è offesa che porgo

a chi non è proteso

allo scandaglio necessario

per fugare qualsivoglia mancanza.

E’ sempre ciò che separa

la mancanza di stima

nel non rispettare l’altrui

perchè non si rispetta se stessi.

L’alba così…candida

sembra amica invisibile

di territori interiori

dove tacciono le angoscie

nella perdita di misurazione

che…davanti all’immenso

perde di vigore

e…benedici da solo

il tuo giorno di dare

ed è solo un dare d’amore…

  (300)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag