Quanto…

Quanto qualitoso amore

ci può individuare

in quel modo nuovo

che la sola interiorità

possiede in te misurazione.

Quanto quantitoso amore

ci può appartenere

che non riesci ad abbracciarlo

di quanto è più di te

di quanto è degno d’essere.

Quanto calore può espandersi

in quel vibroso afferrar

da dentro la terra persino

che sembra attrarti dentro sè

che s’inabissa dentro potente

come squarcio lampo intenso

che ti spodesta totalmente

da un finto trono umano

dove non sei che nulla

mentre s’avvera l’incanto

e puoi nascere in te

come fossi re del mondo

che neanche più è tuo.

Quanto e quanto

può diventare il passaggio

che tramuta nell’essenza

quella cristallità nascosta

che riesce a brillare

che riesce a dare meraviglia

perchè ami l’infinito

perchè porgi lucentezza

quella vita è solo amore

…posto e vissuto e scelto

per quanta pace è

quel tanto afferrabile

che diventa punto luce

da vivo…sei vivo

da morto…sei vivo

ma che importa il posto

il quanto è lì…in te… (160)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag