Sembrano…

La bellezza che cerco

e…che trovo dentro

me l’apre senz’altro

quest’infinito dipinto

da mani altissime

d’amore di sicuro.

Sembrano modellanti

anche la mia intensità

che scruta dalla bellezza

…le cose impalpabili

ch’hanno comunque consistenza.

E’ un pieno che m’affascina

di rapito sguardo

riuscente a carpire

il senso persino di me

ed è ciò…impresa da sola

per tutto ciò che m’accomuna

nell’uguale inspiegabile

che pur è lì a crescere e decrescere

nell’ampiezza che racchiude

d’uguale profondità.

Il silenzio è solo frusciante

nello sciacquio riposante

che l’acqua sinfonicamente racchiude

del suono del mare

e del mio suono rimane

giri e giri nel giro di parole

che vorrebbero dir grazie

a tutto ciò che s’apre

…della bellezza.

  (218)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag