Così intenso…

Il turchese…così intenso

che…il pensiero d’un tuffo

è proprio invitante

per gustarlo interamente

…quasi sulla pelle

che risplenderebbe anch’essa

di acquisita colorisità

quasi che…il turchese

potesse espandersi nel corpo

oltre che nell’apertura d’anima.

Il turchese è inseguito

così…all’improvviso

…da folate vento

che lo muovono alternandolo

a bianchezza d’onde bianche

inseguite dalle raffiche

così eloquenti nell’incedere

che subito sovviene altro pensiero

quasi che il dato d’attimo

s’inceppasse all’improvviso

nel rattrappir di gelo

di quelle folate assurde

che lasciano un pò perplessi

per la stranezza tempo

che gioca un pò troppo

con l’autunno pronto

a regalar sorrisi di gioia

mentre camminando

…a passo svelto

sembra riempirti di canto

insieme a quello d’uccellini

che sono a far festa comunque

a qualsiasi inaspettato

che s’accosta così strano…

  (257)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag