Le…capocciate…

Un tonfo sui vetri

…mi fa sussultare

ed è..un uccellino

che ha violentemente

perso il suo spazio

credendo che la trasparenza

d’un vetro brilloso

potesse fargli oltrepassare

la barriera così reale.

Un tonfo sui vetri

è quando vivendosi

si prendono…i “pali”

e sbigottiti si prosegue

il viaggio…credendo

che la trasparenza

d’una speranza epilogante

potesse far anche qui

…oltrepassare

la barriera così reale.

Quante capocciate sono simbolo

…d’arresa all’evidenza

quando disarmati dal colpo

la sorpresa è risveglio

nell’illusione delle illusioni

nel rapportarsi agli altri

che usano la sorpresa

come risposta alle proprie incapacità

quelle che privano sempre

all’uccellino d’oltrepassare vetro

all’umano d’oltrepassare le evidenze

mentre sempre c’è qualcosa d’altro… (120)

One thought on “Le…capocciate…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag