A Maria innamorata.

21 marzo 2009

A gentile richiesta per continuità poetica

 

Maria è innamorata

e…ho pianto di gioia

di felice augurio

perchè ad ognuno tocca

…c’è sempre il ritorno.

Dal buio c’è poi la luce

dal disastro c’è poi…nel tempo

quel risveglio d’un regalo.

Il tempo è saper aspettare

non con l’illusione

..che non serve

ma con la fede in se stessi

in quel io voglio sacro.

Io voglio amore

e voglio essere amata

quante sussurrate nottate

abbiamo passato

appese a quel filo…Maria

e…quante volte ho ascoltato

quel tuo vuoto incolmabile

fatto di pianto e sconforto.

Sono felice Maria innamorata

illuminata di luce d’amore

nella voce mielosa

nel racconto del tuo omettone

nel dirmi la tua felicità.

Auguri Maria

possa durare tanto

questa poesia del cuore

che ti rende colma di grazie

alla vita….sì alla vita

che ti ha donato ancora… (225)

One thought on “A Maria innamorata.

  1. ciao gianda ho letto subito la tua poesia ed e’ proprio vero l’ amore non ha eta’, e’ qualcosa che tutti aspettiamo che prima o poi arrivi e ci travolga

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag