Le ombre della notte…

Le ombre della notte

sembrano…così soffici

quando puoi prendere

da loro… sì

il sogno…la creazione

il fantasticare…il silenzio.

Le ombre della notte

sono le ore…lunghe

di quella perdita

d’un identità falsata

proprio…nella notte

emerge invece…realtà.

Le ombre della notte

sono allungate quasi

in una…penombra

come attraverso velo

in quei contorni…indistinti

a volte…giganteschi

a volte solo..ali

che sembrano volteggiare

…in apparenze

mentre…gli scricchiolii

…della tua casa

contornano il silenzio.

Le ombre della notte

son portatrici solo

d’una solitudine..buia

uguale alla sembianza

d’un ascoltare te stesso

nella verità…attraversando

…chete chete

le ombre della notte. (314)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag