Ai mandrilli…

Il maschio italiano

o forse…meridionale

si sente sempre galletto.

Appena vede una gonnella

più o meno vestita

aguzza le antenne

anche se è…vecchio.

E’ un sentirsi ancora

…cacciatore

non considerando poi

…che sarà cacciato

quando meno se lo aspetta.

Troverà in quella giungla

chi…placidamente

gli farò capire la differenza.

Il corpo che tu adocchi

..caro mandrillo

è solo corpo che guardi

quando…nei tuoi programmi

c’è l’accoppiata vincente

…nel voler trovare

…corpo ed anima

per lo meno…ti rimane

…tra le braccia

il sentimento non la ginnastica.

Quella lasciala a chi ancora

…non ha capito

la sottile differenza

tra ciò che sembra

e…ciò che è

…l’insieme. (402)

3 thoughts on “Ai mandrilli…

  1. I mandrilli perdono il pelo ma non il vizio. Hai capito sti mandrilli latini che vanno combinando !!!!!!!!!
    Giullare di corte.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag