L’onda.


L’onda …è il movimento

quella non staticità

…è il cambiare nel ritmo.

In apparenza ognuna è uguale

ma…quanto invece

ciò che è in apparenza

è…consistenza diversa

e in quella musica c’è mistero.

E’ il muoversi della vita

eterno divenire nell’abbraccio

come se la terra volesse…abbracci

come amplesso è il fluttuare

nello stesso medesimo andare e venire

…di due corpi uniti per magia.

Sono pensieri che si accavallano

e diventano reali nel loro succedere

e…così s’arrampicano invadendo

con la stessa irrealtà che…poco prima

…erano solo sensazioni

e poi…l’emozionarsi innanzi

e poi…sentirsi appartenere

e poi…l’attesa del mutare

mentre si cullano l’una con l’altra

inseguendo l’energia tutta

che rende mistero ancora e ancora

uguali nel tempo ritmando

mentre…corri incontro a loro

nella sensazione d’essere…

  (765)

One thought on “L’onda.

  1. Excellent goods from you, man. I’ve consider your stuff prior
    to and you’re just too excellent. I actually like what you’ve bought here, really like what
    you are stating and the best way during which you say it.
    You’re making it enjoyable and you continue to take
    care of to keep it smart. I can’t wait to read far more from you.
    This is really a wonderful website.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag