La maleducazione.

Ghiacciata da un dilemma

non so se devo accettare

…la maleducazione gratuita.

E’ la più stupida che c’è

…quella che ferisce

e poi viene dimenticata

come se…chi riceve l’azione

dia per scontato capirla.

E’ vero che forse si capisce

…ma non si accetta

quell’arroganza d’un potere

che rende il maleducato

limitato nella cattiva gestione

d’un disagio che fuoriesce

colpendo chi non è tenuto.

Si pensa pure d’avere ragione

aggrappati al proprio ego

che tante volte è solo disastroso

sempre per la solita paura

di colpire a più non posso

attraverso l’altro…se stessi.

E’ la paura di capire

come fosse quella facoltà

…d’altro pianeta

e…dovrei io capire

quanto dolore c’è

…nella gratuità di gesti

in quel chiedere amore sempre

con un capriccio esasperato

espresso con un colpire

col gusto di coscienza

…l’altro ma…se stessi.

  (305)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag