Si comincia a vestire…

L’isola si comincia a vestire

di verde nelle rientranze

che nella propagine del sole

assume folto assetto

allo sguardo che la scruta

mentre le ombre invece

ne scuriscono i contorni

quasi a proteggerne la vista

a chi guarda senza vedere

l’apertura nuova d’assetto

mentre onde son li’

a mitigar il contorno

che sembra sorgere dal mare

nell’esser isola circondata

da solo mare immenso.

In cima sul ripiano

verso il cielo crescono

alberi augusti di rotondita’

quasi a farle ombra

per proteggerla da sole.

Rocce alte ed appuntite

la proteggono costanti

per impedirne scempio

rivolto ad uomini maldestri

che vorrebbero di lei farne

meta di schiamazzi scostumati.

Vorrei a volte anch’io

sentirmi padrona d’identita’

in quel sempre cercarla

tante volte nel posto sbagliato

perche’ mai s’accetta pienamente

quanto l’identita’ propria

e’ frutto di solitudine

quella finalizzata e piena

che ti rende l’isola

dove s’inizia e finisce

quel giro di giostra vita…

  (443)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag