Quella umilta’…

La neve…nel lontano

rende meraviglia

la calda trasparenza

d’una buita’ estesa

che rende quel bianco manto

lontano di spazialita’

l’immagine d’un raccoglimento

che sembra una preghiera

che…muta di parole

s’esprime attraverso sguardo.

E’ una profondita’ eccelsa

quella umilta’ verso il cielo

quella miseria umana prostrata

verso il grande pieno

che avvolge il vuoto d’anima

cosi’ riempito invece di bellezza.

E’ accostarsi dolcemente

ad udire il canto intorno

d’un amorevole soffuso

persino nelle pieghe

di quel lieve aleggio vento

che sposta gli odori

che ti raggiungono profumati.

E’ il profumo d’anima

che attornia l’inafferrato

che sembra comunque raggiunto

come l’oasi che c’è

sempre…dentro ognuno

portatore di elezione

quando si riesce a gustare

quell’odore fitto di te stesso

inebriante di creativita’

propesi a divina eccellenza

a cui porgi umile

un grazie significativo…

  (2866)

52 thoughts on “Quella umilta’…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag