Dell’anima…

I posti dell’anima

qui prendono distanza

perdendosi distratti

da quella superficie

che ingoia tutto

nella voragine del mai

che appartiene spesso

a cio’ da cui si fugge.

I posti dell’anima

sono meravigliose intensita’

che sembrano rubate

quando qualche volta

riesci a carpirne gusto

nel senso delle vite

che disperdono tale ricchezza

perche’ le cose belle

purtroppo sfuggono sempre

quasi inghiottite

…nel dimenticarle

per potersi poi lamentare

di cio’ che ti ha sfiorato

e tu…nemmeno te ne accorgi.

Conteggi con solerzia

le cose della vita inutile

quando quella incapacita’

e’ il baratro di perdenza

dove qualsiasi attimo vola

disperdendosi nel non viverlo

ricolmo d’un importanza tale

che cecita’ abnorme

ammazza l’umano…

  (319)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag