L’umilta’…

L’umilta’…dote non importata

da quelle trasformazioni naturali

come d’altronde c’insegna

proprio tutto l’universo

che nel suo evolversi continuo

e’ tanto umile che non viene nemmeno

…apprezzato

nella sua corsa verso

…il meglio di se stesso

sempre e sempre oltrepassativo

di quelle programmazioni statiche

di cio’ che non e’ Amore

e…quanto ce ne vuole in una foglia

che cresce per essere foglia

e…quanto ce ne vuole ad un invisibile

che non deve mai vedersi…mai

per il mistero dell’esistenza in se’

che rende favoloso il divenire.

L’umilta’…cosi’ schiva da successo

e’ cosi’ aprente la meraviglia

nel sentirsi parte nel piccolo

d’un grande che pur appartiene

facendone comunque tassello

in ogni trasformazione atta

all’utilita’ del tutto globale

all’utilita’ della completezza

quasi che lo sfiorar bellezza

fosse la corrispondenza invisibile

che permea il reale che ci circonda

ogni volta che sentendo gratitudine

rivolgi la giusta dose di sguardo

che attraversa ed oltrepassa…

  (293)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag