Amore mio…

Amore mio

ti penso tanto e tanto

che il tuo viso

e’ accanto a me

in un concerto d’emozione

che solo il negato rende

piu’ bella l’emozione

di conoscerti abbastanza

e di sapere quanto ti manco.

Afferri il tuo cuscino

sognando il corpo mio

monco di mani vere

che t’accarezzano profonde

persino l’anima.

Afferri il tuo pianto

come una liberazione

che possa essere tu pronto

a chiedere il mio amarti

come una dolce arresa

per la tua e mia esistenza

nell’abbraccio saldo

che vogliamo venga presto.

Afferri il mio pensarti

con tanto di noi pieno

capace di scavalcare

ogni ostacolo frapposto

nelle faccende d’anima

cosi’ premiata dall’amore

vivo e vivo ancora

vivo e vivo per sempre… (243)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag