Venticello…

Il venticello ancor lieve

nella sua dolcezza muove

quelle foglie appese che danzano

nel ritmo del soffio leggero

che crea disequilibrio desiderio

di quel caso che ancora le tiene

attaccate al ramo saldo

ancor pieno direi di fogliame

mentre incalza invece inverno

che nel renderle gialle assai

le fara’ cadere comunque

per crear tappeto di rumore

ad ogni passo che le schiaccia

di quel pieno della natura

che segue il suo percorso ricordandolo

per cio’ che ha significato di cadenza

ad ogni ritmo che segna tempo.

L’aria e’ cosi’ odorosa

di quell’addio alla mitezza

mentre arrivera’ a punger gelo

dove chiudersi alla vita

per molti e’ letargo di riposo

nell’attesa poi della primavera

che arrivera’ ricca di se’.

Il venticello d’inverno e’ qui

a renderci altre sorprese di vita

mentre matureranno frutti ancora

nel dispiego del tempo giusto

che e’ preparazione sempre al bello

quello interiore che porta amore… (275)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag