Nascosto…

Nel verde circondante

sono beatitudine ampliata

come se il paesaggio sottostante

fosse capace d’entrare

nel mio animo liberato

come fosse l’immensita’ un tasto

che…pigiato ad arte

con la volonta’ pura di mente

fosse la maniera d’essere

un canto anch’io che…desta

ogni oscurita’ del fuorviante

ogni ombra scansata con piglio

nella capacita’ di comprendere

quanto io sia fortunata assai

d’esser beneficata da cotanto

che per me e’ vitale d’assolutezza.

Nel verde cosi’ bagnato

da tanto umido nascosto

che dalla profonda interiorita’

e’ li’ ad esser plasmata dal sole

che  caldo di raggi autunnali

cerca di salvare attraverso compito

quell’esser capace d’essere

un dono per noi tutti sempre

in quell’eternita’ che implora

solo d’essere considerata una magia

mentre il suo trasudo e’ vita

nell’esser portatore di luce

anche nel simbolo interiore

d’ogni celato si’ nascosto…

 

  (409)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag