Che sembra…

Sfreccia una barca

che…sembra giocattolo

mentre vibran motori

messi al massimo

quasi a compararsi

compenetrati in altra potenza

come tanti maschietti fanno

paragonando l’arditezza sessuale

con quella dei motori pulsanti

quasi che possa quell’uguaglianza

donare certezze che forse

…non sono piu’ tali

nell’impotenza dilagante

di tanti assenti agli impulsi

che specie nei giovani

…colpa di cibi gonfiati

…colpa di sostanze abusate

ecco riempirsi di poca corrispondenza

anche quando il desiderio impera.

Il motore romba feroce

sembra quasi rabbia inesplosa

mentre quel rombo pesante

spacca il silenzio dell’ora

solo nell’accompagnare destrezza

mal riposta sicuramente

nell’inquinare solo ulteriormente

l’udito ed il mare sereno

che stamane trasale di netto

mentre i pesci sicuro

vanno a nascondersi dalla paura…

  (283)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag