La goccia…

La goccia d’acqua

alla fine d’una foglia

non scende giu’

ma si mantiene in equilibrio

senza mai cadere.

E’ cosi’ trasparente

quella goccia di vita

mentre cresce la piantina

con l’amore che le dai

ogni volta nello sguardo

ogni volta nelle parole porte

ogni volta nel donarle importanza

ogni volta nel sorriso che le dai

ogni volta nel notare la sua bellezza.

L’essere umano cosi’ dovrebbe

…essere trattato come piantina

con quell’attenzione particolare

d’una bellezza mai nell’abitudine

di un rapportarsi ad una consuetudine

che siamo meno d’una semplice piantina

che vive assolvendo il suo compito

governata da legge naturale.

Ancora e’ li’ la goccia arrotondata

in equilibrio mai statico

d’esser vitale a se stessa

mentre nasce un’altra foglia

viva di vita nuova

per dare segnale di amore a noi

per dire senza parole d’imparare

per donare bellezza a chi la nega a se’…

  (145)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag