Che vorrebbe…

Un altro giorno per vivere

nell’immersione in me

che m’osservo tacitamente

mentre assaporo il gusto

di quella liberta’ di vento

che porta sempre cambiamento.

E’ un cadenzare l’anima

che…vorrebbe scappar via

nella prendibile chimera

che sono l’irraggiungibile

quando non collima

con la naturalezza spontanea

che sempre ascolto felice

quando riesco ad essere

quell’unione solida d’emozione

che e’ fuorviera d’anima.

Ascoltare il fiato

come un respiro accompagnoso

sembra l’inseguire il sogno

d’una diversita’ di porgere

quella carezza cosi’ bella

che da sola mi premia e…regala

la scintilla interiore

la capacitante arresa

che e’…desiderio da colmare

con gesti dimostranti

quell’importanza base

che s’usa verso se stessi

quando non s’elemosina

quella forma umana d’amore…

 

  (371)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag