Le regole…

Le regole non scelte

son quelle dure a morire

con quegli esempi perdurati

…d’atteggiamenti e modi

che di vitale non hanno niente

anzi…fanno morire dentro

quella caratteristica personale

…d’unicita’ e bellezza

ricoperta da strati tanti

di cio’ che non e’ verita’.

Coraggio e’ quell’estirpare

quelle radici fallaci

che non accrescono la persona

ma creano solo abitudini

anche quando l’accorato spasmo

d’esser qualche volta se stessi

si piega e distrugge l’istintivita’

nel mal d’esistere cosi’ diffuso.

Coraggio e’ quell’indicazione

amica dentro della capacita’

di proteggersi a modo proprio

dalla dimenticanza d’un rapporto

con quell’entita’ protagonista di te stesso

che viene assurta come prova

dentro il profondo dialogo

con la non piu’ vaga idea

che ti crea attraverso la sapienza

d’un anima che rappresenta proprio te

anche se…non la vedi

ma…la senti e tocchi continuamente.

 

 

 

  (179)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag