Del mare…

L’azzurrita’…del mare

cosi’ vastita’ davanti a me

sembra di silenzio amico

d’aprirmi al canto dentro

attraverso lo sguardo d’anima

che ci unisce sempre di valore.

E’ una dolcezza unica

questa simbiosi che s’espande

quasi ad esser parte d’amoroso

in quel senso che l’emozione

diventa polposa e viva.

Quanto di me e’ qui

…di fronte al mare

e’ una certezza ch’accompagna

la sensazione di pienezza

la sensazione d’un arrivo

la sensazione d’un per sempre

che d’umano non ha nulla.

Il blu piu’ blu…d’azzurrita’

riflette il cielo chiaro

per nulla annuvolato da candore

di nuvole che sono assenti

perche’ il vento le ha spostate

rendendo pulizia e spazio

a quel celeste chiaro del cielo.

Vento sferza di raffiche

quasi a render omaggio

alle onde ballerine svelte

che stamane ritmano diversamente

quasi a contagiar allegria

nell’esser piene di sola vita…

 

  (267)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag