Senza uguali…

Attraverso questa infinita ampiezza

ritrovo il gusto vero della vita

che m’inebria di pace

acquisita dallo spazio che decanto

come fosse il miracolo che si crea

allorquando il mio sguardo e’ pieno

dalla celestita’ del cielo

ch’abbraccia il mare d’ugual colore

che…insieme creano di fascino

d’una fantasia senza uguali

mentre percorro ogni sfumatura

gloriando la bellezza sua.

Non e’ statico il momento

di quando constato la qualita’

d’una pulizia dell’intelletto

che benefica di quantita’ pensieri

resi appiattiti dalla meraviglia

d’esser spettatrice del creato

mentre creo nel contempo in me

la pace che riesco a regalarmi

senza oziare nell’abitudine

di non guardare ne’ sentire

la forza della vita che s’arrampica

quasi a svelare il suo potere misterioso

decantato da illustri d’altri tempi

e sinceramente capito con l’anima.

Quanto raccogliere esperienza

significa quel fermarsi a posare sguardo

lungo il presente cosi’ vivificato

dalla poesia che viene a crearsi

da sola…come un altro miracolo.

 

 

  (393)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag