Un augurio.

Quanta bellezza e’ capace

di…racchiudere se stessa

consapevolmente di pieno

quasi che il ricolmo cosi’ fatto

fosse troppo e tanto

da non saperlo contenere

per quanto la bellezza e’ capace.

E si’…capace e’ l’animo

di gonfiarsi d’esistenza

per tanto ricevere intorno

per tanto esaudito espanso

come se fosse cio’ l’aspirazione

d’un risveglio d’animo

nel persino che puo’ unire

la bellezza d’esser umani

e…quanto amore e’ bellezza

quando allarga il dolore

proteggendolo dal singulto

quello che fa perder colpi

quello che devia la bellezza

ricevuta…avuta…data

ingoiata…strappata…pretesa

incorporata…rubata…legittimata

perduta…riconquistata…compresa

accettata…amata…osannata

gettata…rifiutata…dimenticata.

E si’…quanto desiderio odorato

nell’esser pieni di tanto

mentre non piegare il dolore

sembra perdere vigore!

 

  (317)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag