Augurio del…fruscio.

E’ cosi’ difficile la felicita’

quando non si guarda mai

…la semplicita’ del mondo

…la bellezza dell’esserci

…la soavita’ della pace

…la dolcezza dell’anima

…la risata degli occhi

…la carezza del vento

…la musica dell’interno.

E’ la sensazione d’irraggiungibilita’

che depriva l’ascolto interiore

di quel lento arrivare afferroso

del benessere creabile con poco

mentre stringi tra le mani

…il tocco dell’immensita’

che non si dissolve ma…parla

che non sparisce perche’…lo vuoi

ed e’ per te stesso che bussa

la felicita’ che viene a trovarti

nella meraviglia d’un estasi

che ti completa all’improvviso

mentre tutto scorre e muta

mentre tutto cio’ e’ cambiamento

…di sola prospettiva

che s’intona alla tua felicita’

nell’attimo che vibra di te.

Una farfalla vola d’ebbrezza

facendosi ammirare nella leggiadria

d’aver con te una simbiotica conversazione

quasi che il silenzio si riempie di fruscio

e…giochi ad esser anche tu similmente alato

per creare insieme solo fruscio di felicita’.

 

  (279)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag