Disagio strano…

La diversita’ quando si palesa

allorquando la incontriamo

crea sempre disagio strano

a volte recepito altre…non colto

ma di solito farci caso e’ giudizio

quello deprecabile ma diffuso

che facciamo verso cio’ che

…non e’ compreso

nei canoni classici del perbenismo

che ci lascia sbigottiti tanto

quanto piu’ non eri pronto ad incontrare

cio’  che di te fa uno stupido

poco avvezzo a pensare con l’anima

dando spazio ai preconcetti mai leali

che fermano le idee nel blocco

quello di “iceberg”standardizzati

nel non crescere d’una virgola

nemmeno se tanta esperienza

non e’ poi servita a far cambiare

l’idea della diversita’

che non e’ morale dettata dai cliché

ma e’ dignita’ da conquistare

sempre come persone che scelgono per se’

il bene che reputano tale

il male che rispecchia di senso altro

nel mai congiungersi realmente

all’ottimo mestiere d’esser uomini

dove nessuno ha mai insegnato il fare

dove nessuno ha mai osato oltrepassare

l’idea diversita’ come liberta’

che e’ libertinaggio?Forse si’ o forse chissa’…

  (470)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag