Una frase…

Ieri…una frase condensata

dentro un filo d’un telefono

mi ha dato pensieri

come io…dovevo giustificare

l’aria di pace che mi circonda

come fosse un’aureola fatata

che mi ha resa diversa

oppure credo mi ha dato

…solo me stessa.

Consumar la vita

affaccendata nella cosita’

oggi mi fa accorgere

forse nel cresciuto d’ora

che…consumare una vita

puo’ aver senso quando devi.

Devi essere cosi’…e lo fai

devi far cosi’…e lo fai

nelle regole…nei dettami

nei dettagli…nella profusione

negli inganni…nell’usuale

nel giusto…nell’ingiusto

nel dare…nell’avere

nel negarti…nel mancato

nel volere…nel non volere.

Ecco consumarti

come una candela…fino alla fine

quando poi ti spegni di luce

…ed illumini mai piu’

perche’ e’ finita la candela

e tu hai illuminato l’illusione

…quella d’aver vissuto.

 

 

  (287)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag