Nell’esserci…

Essere…nell’esserci

e’…accettare

che gia’ si e’…quel che cerchi

che gia’ si e’…liberta’

proprio perche’ scegli la vita

quella che ti struttura nella realta’

non quell’ ipotesi di solidita’

cosi’ amica della menzogna

ogni qualvolta giocare con la verita’

mette ali nel fuggirla

mette ali nella prigionia

con l’idea che restringe invece d’ampliare

la predisposizione all’indagine

che fa scorgere il “bluff” cosi’ facile

…di quella falsa identita’

costruita come barriera difensiva

d’una fragilita’ auspicabile

che puo’ invece strutturare te stesso

in virtu’ del tuo flusso interiore

senza il bisogno d’aggrappo

verso la difesa ad oltranza

di cio’ che non ti rappresenta

mentre l’istante da scrutare

…puo’ essere la tua salvezza

perche’ t’appacia dopo che l’ambiguita’

era immagine comportamentale evidenziata

da quel mal di vivere cosi’ baratro

che ingoia ogni fattiva orgogliosita’

di sentirsi “essere” nell’esserci.

E’…accettarlo come verita’.

 

  (418)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag