Quasi…

La baia…nel suo splendore

apre il cuore a festa

nel giorno nuovo e colmo

di sintonia con il creato

magicamente esposto qui

nell’istante ritrovato

quasi abbraccio…quasi tutto

quasi denso…quasi vero

quasi eterno…quasi mio.

E’ un quasi incolmabile

cosi’ nel divenire innocuo

d’un qualcosa che s’appoggia

d’un qualcosa che ti sfiora

d’un qualcosa che ti ricrea

dentro un invisibile cosi’ vicino

che ascoltar il parlottio suo

e’ cio’ che soddisfa l’anima

quasi…toccabile

quasi…aperta

quasi…pronta

quasi…viva

mentre il sole arriva ad essere

…quel quasi che ti fa luce

nell’oscuro che diventa chiaro

nella precarieta’ che diventa equilibrio

mentre quasi sei benedetta

dall’incanto di un’istante

dalla poesia che si sprigiona

nelle parole quasi vicine

che diventano quasi e…quasi.

 

  (327)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag