Regalar singulto…

Quanto fermo d’un immagine

…puo’ regalar singulto

verso la pienezza di parole

che s’avvicinano appena

a quel senso…d’immensita’

a quel bisogno…interiore

d’esser per un solo istante

vicino al tuo cuore.

E’ un cuore in pace

senza devianti cose umane

ch’appartengono alla comune

quando senti quell’angustia

d’appartenere comunque anche tu

ad un mondo d’esteriorita’

che s’allontana dal senso vero

d’un umano distratto

da cio’ che in fondo non necessita

di tutta quella guerra per somigliare

ad un uguale che in fondo e’ divisione

per quella necessita’ pagana

d’esser commisurati nella vuotezza

senza apertura verso la propria divinita’.

E’ un cuore in pace

per far pesare il senso altro

quello che si nasconde nell’assenza

cosi’ che si possa deprivare l’anima

quando persino un astratto fotogramma

non riesce ad esser fruttuoso

non riesce ad esser divinizzato

per cio’ che diventa aerea dimensione…

 

  (392)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag