Il giorno spunta…

Il giorno…spunta

nel cielo celeste assai

che regala la vastita’

nella soave sensazione

d’esser viva per la vita

non morendo dentro

con quell’occlusione insidiosa

permeante d’arresa

quando soccombere e’ facile

quando arrendersi e’ facile

quando fingere e’ facile.

Esprimere anche il disagio

e’ saperlo superare

fino a comprenderne il senso

in quella battaglia disarmante

che puo’ essere il gioco qui.

Le parti d’ognuno cambiabili

per voler esistere integri

sono la vincente occasione

di prevaler istintivo

pronto a farti da guida

nella giungla d’ogni momento

quando nascondere la paura

…resta arresa cosi’ facile

quando la recita ti confonde

…nell’obiettivo da raggiungere

di pace con te stesso

d’amore da condividere

anche quando rimane irraggiungibile

il bisogno della vita dentro…

  (289)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag