Nell’uguale…

Non siamo tutti uguali

quando dinnanzi proprio

alle singole nature

reagiamo ai dolori del vivere

con l’indifferenza porta

che non e’ maestra d’amorosita’

nel non averlo avuto “l’imput”

che…amore e’ cio’ che ci regola

nella vicenda vita d’ogni umano.

Non siamo tutti uguali

pronti ad esprimere quel disagio

partente dall’esser qui

…per crescere d’anima

…per capire le singole direzioni

nel deviare sempre dal capire

per la paura del confronto

con noi stessi che siamo “ammaccati”

con noi stessi che siamo “fame”.

E’ una voragine che non si colma

…quel bisogno del bisogno

rappresentato dal desiderio

…d’appartenere nell’uguale

al disagio che si perpetua

come fosse marchio di qualita’

delegante ad esser chiusi di vita

cosi’ che l’amaro abitudinario

prevale sulla nostra profondita’

nell’uguale del bello

non in quello che divide

ma…ci accomuna nell’esser anime.

 

 

 

  (285)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag