Aurora…

Aurora…giovane fanciulla

percorre la sua strada

nell’irto doppio senso del percorso

che il rifugio suo profondo

evidenzia nella paura di viversi.

E’ quasi un fuggire quel timore

mentre la vita chiama con voce

…l’importanza della verita’

di voler essere piena d’amore

ben nascosto dall’apparenza

nel rimando d’una freschezza

che invece rimanda indietro.

E’ cosi’…tagliata dentro

in un’immagine falsata

da cio’ che tormenta l’animo

in un sorriso che non corrispoonde

a quel mancato che l’appesantisce

mentre impara un mestiere

che fara’ di lei amore.

Non so se darle quest’augurio

perche’ amore e’ sofferenza

specie in un luogo di dolore

dove non puo’ esprimersi di bellezza

per quanto sia la speranza

che tu…possa darlo a grandi linee

anche quando sentirlo e’ premio.

Apri il tuo cuore…giovane fanciulla

senza timore d’affrontare

quella vita degna d’esser abbracciata…

 

  (220)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag