I fili…

I pazzi…quanto li stimo

i pazzi…quanto vero hanno

quando interpretar la vita

significa…esserne fuori

perche’ e’ quello il castigo

…d’esser coerenza con se stessi.

Vivono non badando

a quel cliche’ a cui uniformare

la tua esistenza di sanita’ mentale

perche’ cosi’ fan tutti

e’…la regola da seguire

e’…il ruolo da espletare

e’…la credenza da osservare

e’…la prigionia da inseguire

e’…la non amorosita’ da conseguire

mentre prendi il diploma o la laurea

dei ligi precisi e mai obiettanti

fili che…manovrano la tua vita

fili che…regalano movimento imposto

fili che…decidono per te cosa dire o fare

fili che…classificano te stesso senza pieta’

mentre anche “sano” ma con i fili

vivi dentro te stesso senza te

vivi dentro te stesso senza ascoltarti

vivi dentro te stesso morto in te.

Se e’ vita o morte bisogna deciderlo

mentre il “pazzo”…insano di mente

viene ad esentarsi dalla recita globale

mentre ne vogliono chiudere la liberta’

perche’ e’ forse uno scomodo emblema!

 

 

  (315)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag