Il…non poter.

Il…non poter e’ tanto

si’…di quel tanto che non e’

…afferrabile…comprabile…dovuto

e poi…potuto…desiderato…non compresibile

e poi…individuato…sentito…guardato

e poi…non acquisibile…non accettato…amato.

Quanto…non potere

ha significato nella trasparenza

quella dell’individuazione d’anima

di un maltolto oppure preteso

solo perche’ c’e’ l’idea di successo

a secondo di come saprai acquisire

cio’ che sei in ogni modo tangibile

proprio dall’arresa ad essere persone

proprio ad essere protesi alla mendicanza

proprio sicuri d’essere infallibili

specie quando si froda l’altro

specie quando si crede d’aver quel potere

specie quando si usa oggettivare il reale

fregandosene altamente di ogni misura

nella coerenza e nella dignita’ di chicchessia

credendo d’averne facolta’ solo perche’ si crede

che ognuno debba essere calpestato pur d’arrivare

ad un obbiettivo di falsa sapienza esistenziale

che premia chi apparentemente e’ piu’ forte.

Non si puo’ comprare la dignita’

non si puo’ comprare l’onesta’

non si puo’ comprare la coerenza

non si puo’ comprare l’intelligenza altra

non si puo’ comprare la liberta’ dell’idea

non si puo’ comprare una preghiera

non si puo’ comprare un’anima

non si puo’ comprare l’amore

non si puo’ comprare l’umanita’!

 

  (335)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag