Il nuovo…

Il nuovo fa sempre paura

come fosse l’abitudine radicata

la rassicurazione che nulla cambia.

Falso e’ il prospettarsi nel vecchiume

specie quando ha assunto un potere

che deficita di linfa diversa nella disistima

si’…di nuovo ideale che puo’ essere ostacolato

con tutte le critiche demolitrici di cambiamento

motrice della nascita alla positivita’ da immolare

sull’altare del nuovo che persiste ad essere

una maniera di rinnovarsi crescendo.

Crescere e’ sempre pauroso

perche’ si arcua il giro di boa

d’un assetto solito che riesce a rassicurare

specialmente quando si vuole puntualizzare

tutta la muffa del vecchio cosi’ ormai inutile.

Allargare la prospettiva di te stesso

s’affaccia come un’avventura

mentre si ha il coraggio di credere in te stesso

capace di porti diversamente di fronte alla vita

capace di credere che vali molto di piu’

non svendendo quella capacita’ al miglior offerente

nella comodita’ di mai cambiare per essere nuovo.

Nuovo e’ l’ideale da inseguire per cambiare

nonostante tutto…si cresce

nonostante tutto…si deve sperare

nonostante tutto…vivere e’ gia’ cosi’…sempre

una piacevole occasione di tentare d’essere

quell’esemplare che non dubita piu’ d’essere incapace

mentre la vita ogni giorno ci da’ prova di bellezza

mentre la vita e’ la qualita’…non la quantita’…

 

 

 

  (233)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag