Il comunque…

Il buio della comprensione

diventa ulteriore dolore

nel cosmico che c’appartiene

e…nel singolo che ci permea

quando l’ostinazione della paura

ci rende schiavi nella vita

e…mai protagonisti del proprio essere

quell’altro…dentro un programma

mai voluto nel costo di solo disamore

che pare fascinoso di grandezza

perche’ e’ solo piu’ facile quel buio

comunque…senza sogni

comunque…senza miraggi

comunque…senza presente.

Vagare cosi’ nella vita

attaccati ad un falso protagonismo

sentendo la vittoria nelle perdite

e’ scatenare dentro solo dolore

mentre l’anima si perde

e…la vita resta oscurata senz’essa

nel giocarsela sapendo a priori

di barare nello scopo d’esser qui

mentre il tempo non lenisce mai

quello squarcio sanguinoso di mancanza

perche’ il buio e’ paura d’esistere

dissolvenza dentro quel mai donarsi

nel rischiare senza barare

la possibilita’ che forse si e’ in errore

e…s’ammazzano le vite altrui

per perdere e convincersi che si e’…onesti!

Comunque…comunque!

 

  (285)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag