A portata di mano…

A portata di mano

c’e’ il mondo grande

che puo’ diventare proprio piccolo

quando e’ guardato nella limitatezza

allorquando tutto diventa ovvio

mentre l’ovvieta’ d’altro

e’ la misura di cio’ che e’ li’

per te…per me…per tutti

se allungando un po’ la mano

ne afferri tutto nella meraviglia.

Fin dal risveglio

senti il mondo enorme

con tutto cio’ che lo  circonda

con tutto cio’ che chiama

con tutto cio’ che diventa dono

con tutto cio’ che pare afferrabile

nella sintonia del richiamo

nel cielo…mai piu’ bello

nel vento…mai piu’ liberta’

nel verde…mai piu’ espressione

nel dialogo…mai piu’ chiacchieroso

nel fruscio…mai piu’ sensazione.

Oh…quanta poca dimestichezza

messa per noi…a portata di mano

che puo’ essere aperta all’invisibile

che puo’ essere afferrata da desiderio

che puo’ essere trapassata da vibrazione

se tu lo vuoi…se tu t’accorgi

se tu hai coraggio…se tu vuoi per te

in quell’attimo che il mondo parla con te…

 

  (343)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag