Ferragosto…

Qui…al sud…piovoso

con tutti i progetti fatti

per stare in una pacifica

…convivenza “mangiatoria”

che di solito finisce con problemi

con il vino che li assuefa

bevuto per dimenticarli

bevuto per attutire il mancato

bevuto per sentirsi felici

nel palliativo facile che rende

il mondo un po’ migliore.

Tanti invece sono soli

volontariamente o per scelta

sconfortati alcuni dal dolore

magari d’una recente perdita

magari per una malattia

magari per grosse tematiche

e comunque affrontano sereni

quel mancato di unione che

accomuna il proprio giorno.

Troppi sono invece distratti

si’ dai disagi personali

in una solitudine ancor piu’ grave

perche’ fingono d’esser insieme

mentre sono piu’ soli del solito

in quei dialoghi mancati

in quei silenziosi baratri

in quei finti dettami alla norma

che vuole tutti accomunati

in un giorno d’estate pioggioso

in un giorno d’estate di verita’

in un giorno d’estate di riprove.

Pienezza dei sentimenti

dovrebbe essere oggi onorata

nel gioco delle vite…giostre

si’…che girano senza monetine

per far d’ognuno consapevoli

di quanta apparenza inutile

sommerge il proprio giro nel giono d’oggi!

 

  (261)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag