Beneficio…

L’alba d’un estate rovente

…nella frescura beata

mentre il giorno e’ alle porte

denso di profumi unici

nello sboccio gratuito della natura

cosi’ regalosa d’esser colma

influente d’ “imput” afferrabili

per chi vuole afferrarli dentro

beneficiando di cio’ che rappresentano.

Fermarsi ogni tanto

e’ disabitudine diffusa

d’un groviglio di cose effimere

che squalificano compiti individuali

nel non possedere che fallacita’

inseguita come compito

nella speranza d’una qualifica

di cio’ che appare…mai di cio’ che e’

…quella simbiosi elettiva

che la natura c’indica

quando le permettiamo di farlo

quando ne riconosciamo ruolo

d’un insegnamento costante

che muto e’ li’ a parlarci

di cio’ che deve essere importante

oltre quel decantarsi attraverso cose

paragonabili ad un potere costruito

…fatto solo per farci male

…fatto per renderci vuoti

mentre fermarsi e’ forse d’obbligo

perche’ apparteniamo al nulla…

 

 

  (214)

3 thoughts on “Beneficio…

  1. Its like you read my mind! You seem to know so
    much about this, like you wrote the book in it or something.
    I think that you can do with a few pics to drive the message home a little bit, but
    instead of that, this is excellent blog. A great read. I will
    definitely be back.

  2. I do not even know how I ended up here, but I thought this post was good.
    I do not know who you are but certainly you’re going to a
    famous blogger if you are not already ;) Cheers!

  3. Hello to every body, it’s my first pay a visit of this webpage; this web site
    contains remarkable and genuinely good stuff designed
    for visitors.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag