Ogni sempre…

Appare…ogni sempre

quel senso d’appartenenza

nell’aleatorieta’  ubicata

in quell’eternita’ individuabile

nell’attimo che l’afferri

guardando un orizzonte

sentendo il fragore del mare

affondando il pensiero dominatore

quello che vuole governarti

nella sua sudditanza.

Appare…ogni sempre

quel senso della vita

che ha scopo e verita’

quando la lasci agire

con una misura ampliata

nello svolgere il tuo ruolo

come fossi un eroe del tuo pezzo

d’un mondo e modo personale

che agisce in virtu’ del chi sei

nell’appartenere alla vita

e appare cosi’…ogni sempre

quel piccolo che diventa grande

nel richiamo ad esser tale

trasformato e trasformabile

d’appartenere poi anche alla morte

nell’eterno d’appartenenza

quello che traccia nei solchi

d’un tempo che non esiste

quell’attimo che diventa altro

per quanto t’identifica…

 

  (228)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag