Chi…oggi e’…

Dove eravate nel tempo

chi…oggi…e’ solo critica

senza aver fatto nulla

per esser vicini al dolore

quello profondo della perdita

quello lacerante degli addii

definitivi d’un percorso

definitivi d’una morte.

Quando rimani solo

nel tuo mondo di perdita

non si puo’ accettare l’indifferenza

non si puo’ depennarla come cosa.

Dove eravate quando lo spacco

ha catapultato le certezze

ha creato baratro incolmabile

senza avere una parola

di semplice e puro amore

tanto da aver bisogno d’espressione

non come attributo di conforto

quando la vita ti spiazza.

Oggi…convinti d’una fuga

neanche vi chiedete il perche’

di quanto invece v’ignoro

essendo voi trasparenza

quella attraversabile con l’indifferenza

quella che impedisce la vostra vista

in quanto non c’eravate e non ci siete

quando incapaci d’esistere come persone

…quelle che non sanno dare

altro che…il proprio nulla…

 

  (270)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag