La cappa…

Questa bianchezza

ovattata di foschia

rende irreale le cose

in quel non essere

uguagliato a nulla

che alla fine è…

La cappa del nulla

invade anche l’umore

che sembra irriverente

sospinto nel risveglio

dentro quell’emblema

che offusca la giustizia.

Il vento non è riuscito

a spazzare l’irrisolto

anzi ha creato ancor più

confusione di contorni

che sono lì a voler essere

…non pigri d’essenza

ma energia appassita.

E’ come sentirsi isole

non lambiti che da spuma

…biancastra e vitale

l’unica essenza che vibra

d’un andar e venir d’onde

che scandiscono vivezza

ad ogni diventar osanti

che sono a significare

quanto è fermo

…l’intorno.

  (310)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag