Sulla spiaggia deserta..

Il vento s’insinua prepotente

soffiando quest’aria frizzante

..di fine estate..ancora caliente.

Piacevole ascoltarlo

come..una carezza lieve

che muove il mare…ondeggia

increspando di sè le onde

in questo ritmato andare e venire

che sembra cantare di gioia

che..vuole libertà proclamandola

quasi a dire ..a tutti

d’aprire l’animo a frotte

come un messaggio nascosto

in quel fruscio leggero e..dolce.

Pervade in tutto il suo canto

dentro me l’impressione verace

d’una pace che m’imprigiona

qui…sulla spiaggia deserta

di primo mattino

nella compagnia di me..con me.

E’ stupendo stare con sè

..i pensieri sembrano vento

volano anch’essi ..spargendosi

come inutilità che ora

..non hanno importanza.

Ci sono io e..il mare

io..e il vento..io ..io

che bello è il momento

sono invasa da me

e..ne godo oltremodo… (325)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag