Il grigiore ovattato.

Il grigiore ovattato

raccoglie l’inverno alle porte

e..il gabbiano felice

fende le acque cercando

tanto che..sembra pescare

e..le ali sembrano remi

spalancati all’acqua fluttuante.

E’ una tristezza serena

nella consapevolezza

di voler riprendere di te stesso

…il senso.

Riaprire i capitoli a metà

come un libro interrotto di colpo

come se l’imporsi il riposo

ti rende più grande un pò

e..riprendi le fila del tempo

e..assapori il gusto di te

come una sottigliezza che sfiora

e..la carezza lenta al cuore

ti rende tristezza..

  (353)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag