A mio zio…cieco che vede.

Te lo devo caro mio Zio Gianni che nel sonno sei andato a raggiungere i tuoi nel cielo.

 

 

A mio zio cieco apparente

perchè vede e sente…la vita.

A mio zio che non cammina

ma…viaggia e fa chilometri.

A mio zio che è solo

ma…solo quanto basta

non è solo mai…

Apre le porte al mondo

e…alla vita

con i colombi bianchi e grigi

appollaiati sul bordo d’una finestra

che tubano…volano…parlano

mentre…l’amico gatto

rende l’amicizia di sè

in quello strusciarsi alle carezze.

Il mio zione…compagno di risate

mi rende bambina nei ricordi

e con lui lo sono ogni volta

…la piccola Gianda di sempre

che cerca amore dal passato

cercando mio padre…tuo fratello

e…gli ridiamo vita insieme

zio della mia adolescenza

e…della mia realtà affettiva

che…mi conosce così tanto

che…mi ama semplicemente

che…mi abbraccia sempre

come una risposta pronta

nel mio viaggio…cercando me

e allorchè mi perdo…sei lì

l’affetto dei miei avi…sei tu.

Mi tocchi l’anima

con un voler bene eterno

quel bene che non si dissolverà mai

anche se ci perdiamo…ogni tanto

anche se ci sentiamo…ogni tanto

con la vita che corre come un treno

e…ci rende viaggiatori del mondo.

Non c’è mai giudizio delle cose

perchè sei un chiacchierone

che io amo…ziastro dei miei riposi

nella presenza tua

in questa pazzia della “razza”

e la nostra caro…è proprio speciale

concreti…tanti di noi

aerei…tanti di noi

uniti però da un’identità

da…quell’amore che è famiglia

e…dovunque siamo alla fin fine

ci cerchiamo…come trovando

ognuno in noi una radice d’amore

che magari la vita non ci ha porto

nella battaglia di trovarlo

allorchè siamo stelle

illuminate a volte dalla radice

e tu…la rappresenti in toto

il più piccolo…il più forte

il più solo…il più libero

anche se non hai occhi e gambe

tu…la nostra lucina

sei Gianni…non un oggetto

sei…Gianni Scala.

 

Pubblicata il 9 febbraio 2.009 ed oggi rende l’omaggio a te che ormai voli nel cielo.Grazie per cio’ che mi hai dato. (216)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag