L’onda bella…

Vorrei essere l’onda bella

…nell’energia magia

di cambiare nel tempo

di variare senza logica

di essere senza meta.

Libera d’esser onda

potrei per la magia d’esserlo

immaginare tutta la forza

in quell’immensità di furia

colpire come una frustata

la terra quando è cosa

la terra quando è tradita.

E se fossi onda buona

immagino la sua dolcezza

…sinuosa e canterina

che come una danza d’oriente

s’arrotola su sè nei mille sussurri

come i campanelli di infinità

ascoltati dalle genti

che raccolte dal suono magicoso

ecco… sarebbero tutti in pace.

Nel suono di campanelli

di … un corpo

che danza e danza sudato

ecco vorrei che tutti

…sapessero l’amore

in un insieme di carezze e sorrisi

quasi l’utopistico canto di una dea

…l’onda di bontà

potrebbe raggiungere l’infinito

e poi potrei anche morire

di troppa gioia solamente.. (268)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag