Movente…

Profondità movente

dentro l’agitato

d’una strana stagione

…insicura di passi

…incerta di mosse

nell’andirivieni

d’un prima e dopo

così incostante con sè.

I flutti sparsi

sembrano non liberi

incapsulati nella foschia

nell’ombra d’un sole

addensato di trasparenza

togliente dai raggi

…corposo calore.

Solo il canto di vita

…intesse armonia

spargendo la melodia

come un concerto

di cui godo l’ascolto

riempita d’amore

mossa da amore

verso il grazie che debbo

a quest’anima saggia

che guida i miei passi

più dentro di me

come se…dal profondo

mi rispondessero certezze

nel sapere quanto di me

c’è dentro di me… (253)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Non si possono utilizzare attributi e tag